04 marzo 2007

Chef Frankestein

DI LAJULES

Tutti abbiamo le nostre porcate culinarie. Tutti abbiamo fatto i nostri esperimenti con pezzi di cibo e una scarica elettrica. Io ed un paio di altre Dead Chef abbiamo fatto colazione con fette di pandoro tostate, spalmate di burro e Nutella e poi cosparse di panna montata. Sempre con le due blogger summenzionate, ho pasteggiato con una carbonara coi wurstel. Ho mangiato una pasta con la pummarola, solo che c'era un tuorlo crudo mescolato all'ultimo momento. In un momento di confusione, ho pucciato la pizza Gege' nella salsa rosa. In un momento di completo sbandamento, ho condito gli spinaci con delle acciughe. E per finire, quando ero alle medie, mi facevo portare da un mio compagno di classe un panino dolce farcito di salame ungherese e mascarpone. Ci vuole stomaco per certe cose, e io modestamente ce l'ho.

Pero' questa roba qui no. Gli esperimenti da scienziato pazzo vanno fatti nella solutidine della propria cucina. Non si puo' comprare un abominevole piatto dell'orrore gia' fatto e confezionato.

Vi sottopongo allora questa prelibatezza che potete mangiare in una delle mille mangiatoie per famiglie americane. E' una bella bisteccona ricoperta di formaggio fuso e gamberetti piccanti. Perche' se la bistecca e' buona, vuoi mettere come puo' diventare ricoperta di formaggio e gamberetti?




A voi la palla.

9 commenti:

tizi ha detto...

vada per le porcate culinarie in solitudine...ma vedere una cicciona americana mangiare una pepata di cozze con french fries e tomato per una siciliana come me che di pepate ne ha mangiate e anche buone e` un po` troppo non credi????

Annina ha detto...

Non dovrei aprire il tuo blog alle nove di mattina...

LaFrancese ha detto...

ciao cara, anch'io non mancherò di tornare, è stata una piacevole sorpresa il tuo blog, però su consiglio di annina, mai più alle 918 che con i miei orari ministeriali, come d ce Nath, per me è giusto l'alba!

ps. e poi io sono per la bistecca al sangue ;-)

Annina ha detto...

cara lafrancese,
chi ti dice che la bistecca formaggio e gamberetti non la si possa chiedere al sangue?

Labelladdormentata ha detto...

A tutto c'è un limite! O bistecca, o gaberetti o formaggio! Tutto insieme è troppo anche per me, che a suo tempo mi sono scofanata una intera ciambella fatta dalla mia nonna utilizzando per errore l'olio nel quale avevano macerato le cipolline sott'aceto, e che per tutte e tre le gravidanze facevo regolarmente merenda con le acciughe sott'olio messe sul pane insieme a delle ciliegine sciroppate!
:-D

Marco Inz ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Marco Inz ha detto...

Giusto la scorsa settimana ho avuto il mio battesimo da "Primanti Bros", catena familiare di panini "zozzi" che da Pittsburgh si e' diffusa in Pennsylvania. Nella scelta, mi sono fatto guidare da alcuni esperti : genoa salami fritto, un cartone di french fries e crauti, tutto dentro due fette di pane bianco...anche sul modo di mangiarlo c'e' stato bisogno di un approccio sperimentale, visto che era umanamente impossibile introdurre normalmente il panino nella cavita' orale (altezza ca 15 cm).

Altre due cose: 1) Che vuol dire "pucciare"?
2) Acciuga con spinaci non la vedo cosi' male.

lajules ha detto...

tanto di cappello alla BellaAddormentata! Acciughe e ciliegine sciroppate... Neanche la moglie di Frankestein!

Gli americani comunque sono gli unici che accettano certe abbinate al ristorante invece che in gravidanza. Marco Inz mi capisce.

Sempre Marco Inz: spinaci e acciughe non sembra male, ma, giuro, lo e'."Pucciare" vuol dire "inzuppare" o, come si direbbe veramente a Venezia, "tocciare."

max - la piccola casa ha detto...

durante la mia ultima trasferta negli states hio visto anche di peggio... una bisteccona da 1 chilo annegata in mezzo chilo di burro... e la chimavano fiorentina...