06 luglio 2006

BOCCONI AMARI IN FINALE

Germania 2006 sta volgendo al termine e gli Azzurri sono in finale insieme ai sogni di gloria di tutti gli italiani. Io putroppo, per colpa del fuso orario, ho potuto vedere ben poco di questo mondiale. Mi sono pero’ bastate tutte le polemiche delle ultime settimane e il partitone contro la Germania per ritrovare l’entusiasmo patriottico. E se aggiungo che durante Italia-Germania ho banchettato a frittatone di cipolle e birra (olandese) gelata, allora capirete il mio bisogno crescente di sentirmi italiana e riscattata.

Non posso mentirvi, la critica principale che fanno qui in America ai calciatori italiani e’ quello di stramazzare al suolo in lacrime per un colpo di vento. Ammetto che inginocchiarsi davanti all’arbitro fa poco Gary Cooper e troppo Albertone, ma sentirsi criticati dai grandi perdenti di questo mondiale mi rimescola lo stomaco.

Allora ho preso esempio dalla Nazionale di martedi: inghiotto il sarcasmo e il disprezzo della terra dei liberi e tengo duro finche’ il destino non sara’ capovolto a mio favore. Gli americani che dopo l’eliminazione si sono messi a tifare Brazile, Ucraina (!) e Germania stanno cadendo uno a uno e adesso l’unica via d’uscita e’ tifare Francia, il paese che verso l’America ha tenuto il nasino bello dritto e presuntuoso per almeno due secoli.

La verita’ e’ che il mondo odia e ama l’Italia perche’ in Italia ancora funziona tutto senza che funzioni niente. Non credo che la situazione durera’ a lungo, ma intanto godiamocela. E in futuro, resistiamo alla tentazione di piagnucolare, e inventiamoci una resistenza al giudizio straniera usando l’ironia italiana (quella buona) e il BUON SENSO.

I tedeschi dicono di voler sabotare la pizza? Cannavaro fa bene a rispondere: “Ma chi ve lo fa fare?” e LaJuana fa bene a sghignazzare: “Va bene, vuol dire che non mangero’ crauti per tre mesi.” I pizzaioli italiani in Germania intanto sembrano servire la Pizza 2-0. Sono sicura che sia ottima; di certo e' inconfutabile.

3 commenti:

Fabio B. ha detto...

ehehehe...
dopo queste dichiarazioni che hanno portato bene in semifinale (Italia-Germania 2-0) speriamo che qualche francese faccia lo sborone!!
Ciao a tutti!

lajules ha detto...

Fabio B.,

Secondo il Corriere, 8 francesi su 10 sono sicuri che vincera' la Francia. E questo e' il massimo dell'astio che abbiamo ricevuto. Anch'io speravo in qualche sbracata alla tedesca per dare coraggio e sicurezza agli Azzurri, ma i francesi sono piu' furbi, e non si lasciano andare a commenti inopportuni. Maledetti!

Grazie della segnalazione!

LaJuana ha detto...

ieri sera, tornando da casa di amici dove avevo visto la finale, mi sono spaparanzata sul divano e ho seguito i commenti calcistici su un canale francese. Una disperazione che non avrei voluto certo per noi! Penso che quello che ha fatto vincere l'Italia è un cambio di mentalità, hanno creduto in se stessi fino all'ultimo anche se i momenti di difficoltà non sono stati pochi. Non avrei mai voluto che l'Italia arrivasse ai rigori, viste le brutte memorie in questo campo... ma la mentalità era decisamente cambiata e quindi 5 palle in rete su 5...senza esitazioni... speriamo che resti così in futuro. Viva l'Italia che ha coraggio senza strafottenza !