01 agosto 2006

SAY CHEESE! /Annucci

BY ANNUCCI

io mentre mi accerto che il polpo sia veramente morto

Cari Fioi,
a gentile richiesta ecco a voi la ricetta del Polpo "alla mia maniera", ovvero Insalata di polipo.
La procedura più indicata è la seguente:
Recarsi al Golfo di Napoli e buttarsi in acqua con costume, pinne ed occhiali.
Appostarsi su uno scoglio come una cozza ed attendere l'arrivo di un bel polpo di almeno 5kg.
Appena lo avvistate fingete indifferenza, chessò, fate finta di prendere il sole o di dormire.
Il polpo, come è noto, cercherà di allungare un tentacolo per toccarvi una chiappa ed a quel punto, con scatto felino, vi avventate sul povero malcapitato e lo azzannate al collo fino a provocarne lo svenimento.
Appena il polpo darà segno di essere più che intontito sbattetelo con violenza contro lo scoglio per una decina di volte, per ucciderlo e per rendere la carne tenera.
Se tutto ciò non fosse possibile potete recarvi alla pescheria più vicina ed acquistare un polipo già pescato.
Per evitare che diventi duro come un copertone di tir la prima cosa da fare è immergetelo per tre o quattro volte nell'acqua bollente con un forchettone, di modo che i tentacoli di arricino per bene e che la carne si ammorbidisca.
Finita questa operazione si può immergere il polpo nell'acqua e lasciarlo cuocere per una ventina di minuti.
Una volta cotto si adagia su un piano e con un coltello ci si accerta che sia davvero morto (come sto facendo io nella foto sopra). Mi raccomando questo passaggio è molto importante perchè il polpo è molto vendicativo e se non fosse ancora morto potrebbe cercare di saltarvi al collo e strozzarvi con i tentacoli, d'altra parte al posto suo anche voi sareste parecchio incazzati!
Fatto ciò apprestatevi a tagliare il polpo a rondelle e conditelo con olio, sale, prezzemolo e limone.
Se volete potete far bollire delle patate ed poi unirle al polpo insieme a qualche pomodorino pachino. Nù vero babà!


come potete notare il polpo non da più segni di vita

8 commenti:

PaPàPolPo ha detto...

io te l'ho visto fare.....sei un'assasina!
so cosa hai fatto il giorno prima della festa della giuli al quel povero polpo!
non la passerai liscia

annucci ha detto...

Ciao Topo,
puoi essere solo tu papàpolpo.

franisia ha detto...

Ahhhhh, che sogno il polipo! Certo che pescati a Posillipo.....Una domanda, hanno la sacca con l'inchiostro anche loro come le seppie? Voglio dire, il pescivendolo ce la lascia? E che ci si fa?

annucci ha detto...

Cara Franisia,
io la sacca con l'inchiostro non l'ho vista ma non penso che i polpi sparino inchiostro come le seppie.
Comunque lajules ha mangiato il cervello ( o perlomeno il pappone bianco/grigiastro che aveva dentro la testa)e ha detto che sapeva di formaggio andato a male.

franisia ha detto...

Come L'UNI, ti ricordi? Quel sushi assurdo che abbiamo mangiato a Noshi Sushi, Los Angeles!! A proposito, non ho ancora trovato un sushi così buono e conveniente....

lajules ha detto...

Come Papapolpo ho anch'io assistito alla preparazione del polipo. Uno spettacolo ributtante per i piu', ma per chi ha come me un'ossessone tentacolata, la cosa e' stata elettrizzante.
Ho anche avuto modo di assanggiare un bel pezzettone di cervello bollito servitomi dalla Anna su una posata d'argento, e, lasciatemelo dire, sapeva di str....i lasciati in un secchiello in riva al mare. Da non riprovare.

Qui in America mangiare polipo e' quasi una prova di coraggio: basta indossare un costume da bagno del secolo scorso a rigoni rossi e una cintura a vita altissima e la gente accorrera' dai 50 stati per vedervi mangiare testa e tentacoli. Gli ambientalisti vi tireranno uova marce invece perche' il polipo e' un animale intelligentissimo (sembra quanto un gatto) e quindi non merita di essere mangiato.

P.S. Ma qual e' poi la vera differenza tra polipo, polpo e piovra? Io so che la piovra ha due linee di ventose a tentacolo... Basta cosi"?

annucci ha detto...

Dicono che il polipo è l'escrescenza delle mucose è che l'animale è il polpo. Quindi direi che la differenza sta solo tra polpo e piovra.

Anonimo ha detto...

"hanno la sacca con l'inchiostro anche loro come le seppie?"

Si i polpi hanno anche loro l'inchiostro, pero a differenza della seppia ke lo usa subito, devi stressarli un bel po prima ke decidano di lanciare il fumogeno per coprirsi la fuga